LEASING AUTO: CIO’ CHE FA PER TE!

Molte persone, oggi, decidono di usufruire del leasing auto perché ritengono che sia una locazione finanziaria che possa soddisfare completamente le loro esigenze, in particolar modo quelle di carattere economico. Questi clienti, in effetti, non hanno tutti i torti: il leasing auto, infatti, offre numerosi vantaggi con il massimo della disponibilità da parte dei gestori delle varie società finanziarie che se ne occupano a venire incontro al cliente in qualsiasi modo e in qualsiasi momento. Occorre, però, allo stesso tempo, analizzare attentamente se si è veramente dei clienti determinati a voler usufruire di questi tipi di vantaggi messi a disposizione sul mercato automobilistico, perché il leasing auto richiede responsabilità da parte di chi ne voglia usufruire (oltre che dalle società finanziarie, ovviamente), impiego del proprio capitale e soprattutto una grande cura e passione per la vettura che si utilizzerà. Perciò, vi consigliamo di ponderare bene le vostre decisioni!

Termini da valutare

  1. Siete intenzionati a terminare anticipatamente il contratto leasing auto?. Bene, allora vi consigliamo caldamente di non stipulare una formula di questo genere in quanto queste opzioni di leasing sono state studiate appositamente per scoraggiare, se si può usare questo termine, i clienti proprio nel tentativo di cessare anticipatamente il contratto di locazione finanziaria. In effetti, se il cliente vuole usufruire del leasing, generalmente vuol dire che ha una vita lavorativa tranquilla che gli permette di pagare senza eccessive preoccupazioni le rate mensili del contratto finanziario e quindi, in questo modo, può evitare di spendere denaro in pratiche di cessazione contrattuale.
  2. Questione del chilometraggio: quando un cliente stipula un contratto leasing auto, la società finanziaria con la quale lo stipula gli mette a disposizione un tot. di chilometri che il cliente stesso può fare ma non superare. Ad esempio, il cliente non può superare 10.000-15.000 chilometri annuali, altrimenti viene “sanzionato” con una sorta di tassa che riguarda i chilometri in più che sono stati percorsi.
  3. Niente trucchi!. Ricordatevi che la macchina che avete preso in prestito non è vostra a titolo definitivo, quindi vi è assolutamente vietato apportarvi delle modifiche di qualsiasi genere. Se non vi attingete a ciò, vi può essere addebitato il costo delle riparazioni per annullare ciò che avete fatto. Ma questo comunque è un aspetto secondario, anche perché la stragrande maggioranza delle persone non intende assolutamente modificare la vettura che prende in prestito.
  4. Manutenzione e prudenza: il cliente deve restituire alla società finanziaria la vettura che ha utilizzato sana, integra, non incidentata, altrimenti verranno addebitati al cliente i costi per le riparazioni alla vettura. Il cliente è inoltre responsabile della manutenzione della vettura stessa (e non dunque la società di leasing), quindi occorre essere molto prudenti ed accorti!.

 

 

5. Acquisto o non acquisto? Nel momento in cui un cliente decide di usufruire dell’ offerta leasing auto, egli non ha alcun obbligo di acquistare a titolo definitivo la vettura della quale ha deciso di usufruire. Nonostante ciò, la maggior parte delle persone fa di sua proprietà la macchina, in quanto il leasing offre numerosi vantaggi economici anche da quel punto di vista.

6. Vantaggio: uno dei vantaggi del leasing è che si può guidare una macchina nuova ogni due o tre anni.

Per concludere

Il leasing è la cosa migliore per le persone che hanno una situazione finanziaria stabile, per coloro che amano guidare una macchina nuova ogni 2 o 3 anni, che vogliono bassi pagamenti mensili, che guidano un numero abbastanza prevedibile di chilometri ogni anno, che mantengono le loro auto correttamente e che hanno buon accreditamento.